Kaviar!

16 agosto 2013

Eccomi di nuovo qui cercando di scrivere un aggiornamento decente. Dopo aver pranzato ho dormito due ore recuperando la stanchezza della mattinata.

17 agosto 2013

Ieri non sono riuscita a raccontare la mia giornata e lo faccio ora. Ieri il pomeriggio è stato di riposo e verso le 6 abbiamo cenato con della pasta condita con un sugo di carne e latte (molto molto buona devo dire :P). Dopo cena, abbiamo fatto una passeggiata nel giardino. Ho visto la sauna, il loro coniglio e il lago che era molto mosso dato che pioveva. Essendo venerdì il giorno in cui loro festeggiano la fine della settimana, siamo andati ad Hagfors a comprare patatine e altri snacks per la sera. Tornati a casa abbiamo mangiato e abbiamo visto in televisione una puntata di Kurt Wallander in inglese con sottotitoli in svedese (e di solito uno a vedere la televisione si rilassa ahahahah). Una cosa che ho notato è che hanno tantissima pubblicità (addirittura più della nostra) ma che non puntano a nascondere l’anzianità nelle pubblicità. Intendo dire che le nostre pubblicità sono recitate da attori giovanissimi senza rughe e difetti, mentre in molte delle pubblicità che ho visto qui ci sono adulti che non nascondono la loro “non giovinezza”.

Verso le 11 sono andata a dormire e per fortuna stamattina mi sono alzata alle 8, quindi già mi sto abituando alla luce mattutina (tanto fra poco finisce…). Abbiamo fatto colazione, e AH SI, non vi ho parlato della colazione. La mattina qui sul tavolo ci sono un sacco di yogurt alla frutta e normali da mangiare con o senza cereali (ho fatto anche la rima!). Una cosa che mi piace molto è il rotolo che si fa con un tipo di pane bianco morbido tipo piadina, spalmando del burro e mettendo una fetta di prosciutto cotto, ed è molto buono. Stamattina ho assaggiato una salsa chiamata kaviar con un sapore davvero molto forte preparata con un po’ di tutto, quello che ricordo è uova di pesce, patate, pomodoro e zucchero. E poi un bel bicchiere di succo di mirtilli

Inizio a vedere come il mio italiano inizia a perdere colpi. Sembra strano a dirlo ma ci metto un sacco di tempo a scrivere qualcosa senza sbagliare genere degli aggettivi, dopotutto è da mezzogiorno di giovedì che non parlo italiano (o mio Dio!).

Oggi Rebecca giocherà una partita di calcio ad Hagfors con la sua squadra e ci stiamo preparando a uscire. Prima della partita mi accompagneranno a fare un po’ di shopping e dopo andremo a tifare per Rebecca!

Ora vado, ci sentiamo più tardi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...