Primavera, Pasqua e dinamiche familiari svedesi

AAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHH!!!!

Fate un confronto, e poi leggete. Sarete allora in grado di capire la mia felicità 🙂

Non potete capire quanto sono felice. Il mio corpo ha vitamina D ora, dopo settimane di oscurità e di non sole! Non credo di riuscire a dormire stanotte ahahah

Già che ci siete, guardate anche qui 😉

Stamattina era nuvoloso, tråkigt väder come sempre (tempo noioso) ma poi verso l´ora di pranzo il cielo è iniziato a diventare piano piano più azzurro. Ho letto a voce alta il libro svedese per circa due ore, fino a farmi venire il mal di gola, ma come si dice qui kämpa på för provet! (“combatti” per la prova!). Katarina è tornata verso l´una e come avevamo deciso ieri abbiamo pranzato con un buonissimo semla.

Domani cucineremo circa una cinquantina di semlor perché Rebecca li offrirà alla sua squadra di floorball e Micael li porterà a lavoro martedì prossimo che è martedì grasso. Inoltre domani il quartetto “Noba” che è quello dove canta Katarina e dove ci sono altre tre signore del nostro coro, verrà a provare qui a casa da noi (fino a domani sera saremo solo io e Katarina perché gli altri sono a sciare!). E con cosa faremo fika? Con i semlor ovviamente!

Dopo aver pranzato siamo andate fuori sulle scale del giardino. C´era il sole, massimo dieci gradi ed era piacevolissimo. Io avevo le ciabatte, pantaloni della tuta e una maglietta a maniche lunghe. Era un paradiso! Siamo state una mezz´oretta a parlare della primavera e della Pasqua e di come gli svedesi impazziscono con la luce e il caldo. Nonostante facessero quasi nemmeno 10° mi sentivo come quando a Roma ne fanno 15°. Piacevolissimo! Fra due settimane potremo stare fuori a prendere il sole, chi l´avrebbe mai immaginato? Speriamo solo che domani non piova!

Dopo siamo andate ad Ekshärad per fare la spesa. Abbiamo fatto una passeggiata SOTTO IL SOLE! avendo perfino caldo a volte. Era pieno di gente che passeggiava in giro. Con Katarina abbiamo parlato di come gli svedesi siano vicini all´andare in letargo durante l´inverno, o meglio, vanno in letargo! Quasi zero rapporti sociali, ore di sonno che potrebbero essere quindici ogni giorno come fosse nulla, litri di caffè e zuccheri, e via dicendo. Ma ora si sono svegliati! Non posso credere febbraio sia passato così velocemente, e che l`inverno non sia stato così difficile da superare (quanto lo è stato invece l´autunno!). Sabato inizia marzo, nutro così tanta speranza in questo mese perché a Roma gli alberi iniziano a fiorire, peccato che qui in Svezia non esistano alberi da fiore ma solo da frutto, e quindi la cosa sarà lenta (fine maggio!) ma almeno potremo raccogliere le mele dagli alberi in giardino!

La morale scandinava: “non si perde mai qualcosa, ma si guadagna sempre, sempre guardare il lato positivo!”. Abbiamo perso la finale di hockey sul ghiaccio contro il Canada (eh bhe!) ma Katarina mi fa: “Abbiamo perso un oro, ma abbiamo vinto un argento!”. E non è la prima volta che ho sentito una frase del genere da quando sono qui in Svezia. Gli svedesi insegnano!

Secondo gli svedesi, per dire che la primavera è arrivata bisogna aver superato il 15 febbraio, ed avere per una settimana temperature sopra lo zero, sia di notte che di giorno. Nel sud della Svezia è già successo, quindi per noi mancano solo un paio di settimane o tre per avere qualche grado in più! Dai dai dai!

La metafora dello zaino, vivere felici, leggeri e curiosi

Avevo appena scritto che gli altri torneranno domani. Qualche minuto fa Katarina stava al telefono ed entra in caso qualcuno urlando “Halllååååååå” e Katarina non se n´è accorta. Poi ha riurlato e Katarina fa “ma chi è che urla?” (o meglio, men vem är så låter?!”). Era Rebecca, e qualche minuto dopo ho sentito la macchina arrivare con gli altri. Dinamiche familiari. Mai capite in italiano, figuriamoci in svedese!

Piccolo stacchetto pubblicitario…della serie “sotterrarsi o ridere a crepapelle?!”

In Svezia in classe qualcuno mi ha chiesto come si dice pasta e pizza in italiano

Mia mamma ospitante oggi mi fa “la pizza in Svezia è arrivata negli anni Settanta”, poi ha iniziato a pensare…e poi ha fatto un mugolio indeciso, per poi chiedermi, la pizza è nata in Italia vero?!

ahaha vabbè ci si ride dai!

Pasqua è festeggiata qui in Svezia, ma dato che gli svedesi amano festeggiare il giorno prima (Julafton, Påskafton, Midsommarafton, Valborgsafton och så vidare) non si festeggia la domenica ma il sabato. Questa cosa mi suona ancora più strana dell´effetto che mi ha fatto sapere che Babbo Natale qui arriva una notte prima, si festeggia il giorno prima, e si aprono i regali il 24 mattina o pomeriggio!

Questo perché? Ma perché Gesù a mezzogiorno del sabato ancora non è risuscitato! Dicevo…anche se la festa è stata presa dalla tradizione cattolica, a loro del significato religioso non gliene può fregare di meno. Nel senso si, vanno anche a messa, ma Katarina mi ha raccontato che se chiede ad un bambino perché si festeggia la Pasqua, lui risponde “för Påskkärring (travestirsi da befana, o meglio come dice la tradizione, da strega), chicklingar och ägg (pulcini e uova)!”. È da notare che la parola kärring è sinonimo di hora, parola che siete benvenuti a cercare qui, ma messa vicino a Pasqua, si può dire. Come julklapp, che significa regali di Natale. Se si prende la parola klapp da sola non significa nulla, è una parola che vale solo per Natale, altrimenti si dice semplicemente present.

Ho trovato questo sito, lo amo, ed è pure carino da leggere e vedere. È pieno di spiegazioni sulle tradizioni svedesi ma questa è solo una piccola parte. C´è TUTTO quello da sapere sulla Svezia! Voi penserete, “nun je basta vive sur territorio? E no, nun me basta! Vojo sapè il più possibile” (Mi manca parlare romanaccio/romanesco)  😛

Ho pubblicato finalmente su flickr le foto del modersmåldag, buona visione 🙂

Cosa è davvero un exchange student, vi commuoverete a leggerlo

Ci sentiamo, a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...