Carl Larsson e Falun (Dalarna) – Parte 2

18 maggio

Stamattina abbiamo fatto una classica colazione svedese, con tanto di tisana rabarbaro e vaniglia che io adoro! Già di mattina alle 9.00 c’erano 18° e il cielo era serenissimo.

Siamo uscite per andare a visitare la casa dove Carl Nilsson Linnaeus (Il Linneo che ha nominato le piante in latino) si sposò con una certa “Sara Morea”. Purtroppo non si poteva visitare e l’abbiamo vista solo da fuori, comunque ecco una foto.

Comunque, un villaggio davvero carino! (En jätte fint område!).

Ci siamo quindi dirette a Falun, città principale del Dalarna famosa per la Falukorv (salsiccia/salame di Falun) e per il colore cosiddetto Falufärg (colore), tratto dal rame, e con il quale vengono dipinte le case di legno tipiche svedesi. Il rame si trova nelle miniere (sono astuta eh? 😛 ) e quella di Falun è stata nel Seicento la più grande miniera di rame di tutta Europa (sti svedesi che ogni tanto se ne escono con qualche record!).

Abbiamo visto la miniera e visitato il museo. Non siamo andate sotto terra perché sarebbe stato come tornare in inverno, e vestite da estate la cosa non ci fomentava (5° in miniera e ieri ne facevano 28!).

Prima di visitare la miniera abbiamo fatto un giro di Falun e del quartiere antico.

Dopo ciò siamo tornate a casa ed arrivate ad Uddeholm, alle 18.00, siamo andate nel lago che era davvero caldo (20°°). Il molo è di nuovo in acqua e la prossima settimana penso che mi farò un bel bagno.

L’estate è finalmente arrivata con i 28° di oggi!

Ora sono qui a scrivere…ah dimenticavo! Abbiamo visto il trampolino da salto con gli sci che verrà usato il prossimo anno nelle olimpiadi invernali 2015 e ho comprato una maglietta da allenamento con il cavallo Dalarna (Dalahäst) e la scritta “First region of Sweden”. C’era anche un campeggio e sentieri per camminate e passeggiate in mountain bike. Li ci tornerò!

Per chi fosse interessato, questo è il campeggio 🙂

Ora sono abbastanza stanca per il sole preso durante la giornata, anche se prima di avere un po’ di buio devo aspettare le 23.00

Coraggio per gli exchange del nord! 😀

Domani ho la prova nazionale di francese (hörförståelse-comprensione orale) e quindi in bocca al lupo a me!

Cinque settimane rimanenti, un anno da fare entrare in valigia (avevo scritto un anno con l’apostrofo, andiamo bene…), una festa con insegnanti e coro e una con amici da organizzare!

E trovare la voglia di partire!

Spero il post sia stato interessante 🙂

One thought on “Carl Larsson e Falun (Dalarna) – Parte 2

  1. Pingback: Strawberries jam, griled meat and other Swedish things. | My North Way to Sweden

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...